Under construction

Scommesse coppa campioni - Scommesse Calcio
Italian   Holland   German   Swedish   English   Poland

Le Scommesse Champins League

È il torneo più prestigioso. Si disputa dal 1955, e vi prendono parte le squadre vincitrici dei campionati nazionali di lega, oltre alla detentrice del titolo. Dal 1998, in risposta a richieste di ampliamento del torneo sollecitate dai club europei che beneficiano di ingenti entrate economiche derivanti dalla concessione dei diritti TV delle partite disputate, vi è stata una progressiva ristrutturazione del torneo che ha portato dapprima all’iscrizione, oltre che delle squadre vincitrici dei campionati nazionali, anche delle seconde classificate; quindi all’estensione della partecipazione alle migliori di ciascun campionato: nel caso dell’Italia, che è inserita tra le prime nazioni delle classifiche UEFA, hanno diritto all’iscrizione le prime quattro classificate, con la distinzione che la terza e la quarta devono affrontare dei turni preliminari aggiuntivi.
Se si esclude la finale, che si gioca in una sola partita e in campo neutro, gli altri turni di qualificazione prevedono gare di andata e ritorno. Fino al 1991 tutti i gironi della Coppa dei Campioni si giocavano a eliminazione diretta; dalla stagione 1991-92, è stata introdotta la formula dei gironi all’italiana, cioè serie di tornei a quattro in cui le squadre si incontrano in partite di andata e ritorno; le prime due squadre di ciascun girone passano al turno successivo e formano altri quattro gironi di quattro squadre. Le prime e le seconde classificate di ciascun girone danno vita ai quarti di finale scontrandosi in incontri di andata e ritorno.
Il crescente interesse commerciale che si è sviluppato in quest’ultimo decennio intorno al fenomeno-calcio e le pressanti richieste dei grandi club di poter contare su maggiori introiti economici derivanti dagli incassi e soprattutto dalla cessione dei diritti televisivi, hanno fatto sì che la Coppa dei Campioni divenisse un vero e proprio Campionato europeo per club (da cui il nome Champions League).
Nell’albo d’oro della competizione si annoverano i nomi delle squadre che hanno fatto la storia del calcio europeo. Il Real Madrid di Di Stefano e Puskas ha dominato le prime edizioni, per cedere poi lo scettro, negli anni Sessanta, al Benfica di Eusebio, al Milan di Nereo Rocco e all’Inter di Helenio Herrera; negli anni Settanta, al ciclo olandese dell’Ajax di Cruijff è succeduto quello tedesco del Bayern di Beckenbauer e quindi quello delle squadre inglesi (Liverpool, Nottingham Forest e Aston Villa); a partire dalla fine degli anni Ottanta è tornato a imporsi il Milan di Franco Baresi, di Gullit e di Van Basten. In altre recenti edizioni hanno trionfato ancora il Real Madrid (1997-1998, 1999-2000 e 2001-2002) e il Bayern di Monaco (2000-2001).
Dopo la vittoria nell’edizione 1995-96 della Juventus, che aveva già conquistato la Coppa dei Campioni nel 1985 in occasione della tragica partita allo stadio Heysel di Bruxelles – dove morirono 39 tifosi a causa degli incidenti provocati dagli hooligans del Liverpool –, il prestigioso trofeo è tornato in Italia nella stagione 2002-2003, grazie all’affermazione del Milan, uscito vittorioso dalla finale disputata proprio contro la Juventus.

Interwetten
Interwetten
bonus
100€
Bet at Home
Bet at Home
bonus
50€
Betway
Betway
bonus
50€
Betsson
Betsson
bonus
20€